Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Immagine mondiali Skiroll2015Si sono tenuti nello splendido scenario della Val di Fiemme (TN) da giovedì 24 a domenica 27 settembre i Campionati del Mondo di Skiroll-FIS Roller Ski World Championships 2015 con la partecipazione di oltre 150 atleti di 20 nazioni.

Le quattro gare in programma hanno assicurato spettacolo ad altissimo livello: la Sprint per l’adrenalina concentrata in pochi attimi, la Team Sprint per la vivacità nel susseguirsi di cambi e giri, quindi l’Up Hill e la Long Distance per i grandi sforzi profusi nell’affrontare soprattutto l’erta finale di Bellamonte. Spettacolo che, per chi non era presente in Val di Fiemme, sarà possibile seguire in TV su Rai Sport1 mercoledì 30 settembre.

Giovedì si parte con il successo azzurro fra i senior e gli junior maschili. Nella prima gara la Uphill di 10,4 km in tecnica classica, l’altoatesino Stefan Zelger è stato il primo a far esultare con un bel successo nella prova junior mentre tra i senior Maicol Rastelli batte Dementiev e vince l’oro; bello anche il bronzo di Monica Tomasini che “giocava in casa”.
Nella seconda giornata dei Campionati del Mondo di Skiroll in Val di Fiemme un grande Emanuele Becchis vince la Sprint maschile davanti ad Alessio Berlanda, conquistando una straordinaria doppietta per lo Skiroll azzurro.
Sabato, terza giornata, è stato nel segno della Team Sprint ai Campionati del Mondo di skiroll con Francesco Becchis e Jacopo Giardina sul gradino più alto del podio Junior. I norvegesi Falla e Andresen (Senior) precedono l’affiatato duo Pellegrino-Nöckler, Giulia Stürz e Gaia Vuerich terminano seconde la gara Senior che le vedeva favorite.
Domenica giornata di chiusura e di verdetti ai Campionati del Mondo in Val di Fiemme (TN) i russi non smentiscono di essere la squadra più forte e conquistano una tripletta con Kondratenko (Junior L), Nishakov (Junior M) e Dementiev (Senior M). Ottimo comunque il risultato per Federico Pellegrino che vince il bronzo nella gara Senior.


Guarda qui tutti i risultati

Immagine podio mondsiali2015

 

logo1-fihplogo2-fihpfirsnlogo4-fihp