Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Immagine Skiroll bondoneSalgono a dieci le nazioni presenti alla Coppa del Mondo di skiroll, in programma nel fine settimana a Trento e sul Monte Bondone, evento abbinato con una duplice prova di Coppa Italia per le stesse specialità: sprint e salita a tecnica classica. Ci saranno i migliori atleti internazionali, compresi gli svedesi che dovranno guardarsi da un lotto di pretendenti agguerriti, fra i quali gli azzurri dello sci di fondo e gli specialisti della disciplina con le rotelle Alessio Berlanda, Emanuele Becchis, Emanule Sbabo, Simone Paredi e Sergio Bonaldi, ma occhio ai norvegesi Ragnar Bragvin Andresen e Ludvig Søgnen Jensen, mentre desta particolare curios iità la presenza della medaglia d’oro nella pursuit e argento nella 50 km alle Olimpiadi di Torino 2006 Evgenij Dement'ev.

In campo femminile vista la sua posizione nella graduatoria generale ha i favori del pronostico la bielorussa Valiantsina Kaminskaya, con le italiane Lisa e Anna Orsago che proveranno ad impensierirla. Fra gli junior occhi puntati sul promettente Francesco Becchis, ma pure sui trentini Giulio Bezzi del Monte Giner, Paolo Ventura della Cornacci e Monica Tomasini della Cauriol. Nella Coppa Italia sarà in gara anche il primierotto Bruno Debertolis, da anni dominatore delle gran fondo invernali.
Domenica è stato l’ultimo giorno di sopralluogo da parte dei tecnici della Fihp per quanto riguarda la gara sprint che andrà in scena in centro storico di Trento. Accompagnati dal Comitato organizzatore ASD Charly Gaul Internazionale e APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi presieduto da Elda Verones, gli omologatori della Federazione hanno approvato il percorso di gara che misurerà 165 metri, con partenza nei pressi del Commissariato del Governo e arrivo a pochi metri da piazza Fiera. Per l’occasione è on line da alcune settimane anche un sito internet dedicato, all’indirizzo www.rollerskitrentomontebondone.it, dove sarà possibile trovare tutte le informazioni utili.
Il programma della due giorni prevede la riunione di giuria presso Sala Rusconi in piazza Fiera a Trento sabato 19 settembre alle ore 11, quindi dalle 12.30 inizio allenamenti e alle 13.30 le qualificazioni della sprint di coppa del Mondo, con le finali previste per le 14.30. Dalle 16.30 scenderanno in pista le categorie di Coppa Italia con le qualificazioni e finali alle 17.30.
Domenica invece trasferimento sulle verticalità del Monte Bondone. Alle 9.30 verrà dato lo start a tutte le categorie di Coppa Italia con percorsi diversi, ma con un unico punto di arrivo in località Vason. Gli esordienti e giovanissimi affronteranno 1 km, i ragazzi 2 km, gli allievi 3,7 km dal Norge, gli junior e la senior femminile 4,7 km da Vaneze, ed infine la senior maschile 8,5 km da Candriai. Dopo la Coppa Italia spazio alle sfide di Coppa del Mondo: gli junior M/F e i senior F dalle 10.30, i senior M dalle 11. Chiusura in bellezza con le premiazioni ufficiali di tutte le prove previste a Trento e sul Monte Bondone per le 13.00 circa.

logo1-fihplogo2-fihpfirsnlogo4-fihp