Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Immagine skate albaAd Alto in provincia di Cuneo si è conclusa ieri Alto Rock, seconda tappa del CIDHS 2016.
Nella giornata di sabato, una volta ultimate le registrazioni dei partecipanti ed effettuata la ricognizione del percorso, si sono tenute nel primo pomeriggio le prove libere e le qualifiche ufficiali che, sotto la regia dell’Ufficiale di Gara designato Matteo Fioretti, hanno seguito il formato “Race to qualify“: in questa modalità, invece di effettuare due discese cronometrate, i riders si sono sfidati per 3 run testa a testa con lo scopo di guadagnare più punti possibili; con questa modalità, nei casi di ex equo viene considerata la posizione nella classifica del campionato dell’anno precedente. 5 sono i rider che hanno ottenuto il punteggio pieno designando la classifica con Giorgio Garino in testa seguito da Stefano Barbizzi, D’amato Alessio, Castagnola Giorgio e Simeone Alessio.
Per la categoria femminile questa volta Hellene Folliard ha avuto un incidente durante le qualifiche e non ha potuto affrontare la gara di domenica lasciando il gradino più alto del podio a Giulia Bottazzin che vince anche la gara riservata anche agli ospiti internazionali organizzata in concomitanza del Campionato Italiano. Per lo Streetluge Maurizio De Pollo si aggiudica la tappa seguito da Daniele Aldinucci.
Appuntamento questo fine settimana a Teolo in provincia di Padova per la terza tappa del CIDHS 2016.
Guarda qui i risultati di gara ufficiali

 

Immagine matti pattinano

 

logo1-fihplogo2-fihpfirsnlogo4-fihp